titolo

INCONTRO ASSESSORE BORSELLINO
1) PRESENZA DEGLI PSICOLOGI NEI SERVIZI E  NELLE AZIENDE  SANITARIE
- Nel 2005 gli psicologi erano 490 nella Aziende  sanitarie, mentre  nella Aziende Ospedaliere circa  18
- Nel 2015 gli psicologi presenti all’interno  del della ASP sono 470
- Nel 2020,  cinque  anni saranno circa  450 , tenuto conto dell’età e  dell’attuale  normativa  pensionistica
-
2) LINEE D’INDIRIZZO DOTAZIONI ORGANICHE
Cornice normativa che  assegnano un ruolo di primo piano agli interventi psicologici
- LEA nei principali servizi sanitari
- D.A. 1186/14 Riordino del materno-infantile
- Circolare n.6/14  riguardante  il Codice  Rosa nei pronto soccorso
- Direttiva n. 29218/13 sull’attività di supporto psicologico e nei servizi sanitari che  pone  al centro degli interventi la  persona nella  sua  globalità, e  tra l’altro si evidenzia la  rilevanza dell’intervento psicologico nei percorsi di cura  rispetto ai risultati finali .
Nelle  linee guida  si fa  riferimento a  percentuali riferite  ad altre  professionalità.
Sarebbe  opportuno prendere  in considerazione parametri che tengano conto degli effettivi bisogni di salute  della popolazione
La percezione degli interventi psicologici è quella  di qualcosa di cui si possa  fare  a meno, c’è il rischio di mettere sullo sfondo la persona e  le  implicazioni motivazionali, relazionali rispetto ai risultati degli interventi sanitari e al benessere della popolazione.
- Si chiede che  venga  stabilito un parametro certo  uno psicologo ogni 10.000 abitanti. Ciò darebbe un chiaro messaggio rispetto alla rilevanza degli interventi psicologi.
- La consistenza sarebbe  quella di circa 15 anni fa e  non implicherebbe  un aumento esponenziale  degli psicologi.
 
3) INCARICHI  A  TEMPO DETERMINATO CON PARTICOLARE  RIFERIMENTO ALL’ASP DI AG
La  presenza degli psicologi all’ASP di AG è di 0,69 ogni 10.000 abitanti

Allegati

NomeData
assembleein100citta.pdf02/12/2016
Leggi la policy completa sulla privacy - Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 ( GDPR )